Informativa Privacy GDPR

Informativa sul trattamento dei dati personali resa ai sensi del REGOLAMENTO UE/2016/679, Art. 13 (dati raccolti direttamente presso l'interessato)

Gentile Cliente,
ai sensi dall'Art. 13 del Regolamento suddetto, La informiamo che i Suoi dati personali saranno oggetto di trattamento (operazioni di lettura e scrittura) presso le nostre sedi con mezzi cartacei, informatici ed elettronici, secondo quanto riportato di seguito.

Paragrafo/Lettera dell'Articolo 13 INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO:
1/a)   Il Titolare del trattamento è:
TRASFORMA srl
Dati di contatto:
Indirizzo: Via Matera C.da Trentacapilli 1405 c.s. – 70022 Altamura
Tel./Fax: 080 3320366
mailbox: trasformasrl@gmail.com
1/b) -
1/c) I Suoi dati personali vengono trattati per le seguenti finalità:
a) esecuzione integrale degli obblighi contrattuali;
b) erogazione di servizi personalizzati connessi alla vendita/post-vendita (prenotazione, modifica, riparazione, etc...);
c) marketing;
d) ottemperamento degli obblighi previsti dalla legge, dai regolamenti o dalla normativa comunitaria ed internazionale in materia fiscale e tributaria;
Il trattamento dei Suoi dati personali è fondato sulla base giuridica dell'obbligo contrattuale (Art. 6).
1/d) I Suoi datl personali non vengono trattati per il raggiungimento dei legittimi interessi del Titolare del trattamento (Art. 6, Par. 1, Lett. f).
1/e) I Suoi dati personali potranno essere comunicati a terzi per i quali ciò risulti necessario ed indispensabile (o comunque funzionale) per lo svolgimento delle finalità del trattamento (artigiani, fornitori, produttori, vettori).
1/f) I Suoi dati personali non vengono trasferiti all'estero.
ALTRE INFORMAZIONI:
2/a) Il normale periodo di conservazione dei Suoi dati personali è legato al tempo necessario ad adempiere al contratto, addizionato di un periodo di post-vendita; il tempo massimo di conservazione è di circa diciotto mesi, salvo che i dati vengano successivamente riutilizzati (clientela ricorrente).
2/b) Lei ha diritto di accedere ai Suoi dati personali, di rettificarli, di ottenerne la cancellazione e la portabilità.
Lei ha anche il diritto di limitare il trattamento dei Suoi dati personali e di opporsi al loro trattamento.
Per esercitare tali diritti è sufficiente che si rivolga al Titolare del trattamento.
2/c) Avendo espresso il consenso al trattamento dei Suoi dati personali (Art. 6, Par. 1, Lett. a) ha diritto di revocarlo.
Per esercitare tale diritto è sufficiente che si rivolga al Titolare del trattamento.
2/d) Lei ha diritto di proporre un reclamo rivolgendosi ad un'autorità di controllo (Garante Privacy).
2/e) La comunicazione dei Suoi dati personali è obbligatoria sotto il profilo legale o contrattuale.
Lei è obbligato a comunicarci i Suoi dati personali.
La mancata comunicazione dei Suoi dati personali potrebbe impedire la conclusione di un contratto o l'esecuzione degli obblighi contrattuali, ovvero la fornitura della prestazione e/o merce richiesta.
2/f) I Suoi dati personali non vengono utilizzati all'interno di processi decisionali automatizzati, compresa la profilazione (Art. 22).

Articoli richiamati nella presente informativa

Articolo 6 - Liceità del trattamento

1. Il trattamento è lecito solo se e nella misura in cui ricorre almeno una delle seguenti condizioni:
a) l'interessato ha espresso il consenso al trattamento dei propri dati personali per una o più specifiche finalità;
b) il trattamento è necessario all'esecuzione di un contratto di cui l'interessato è parte o all'esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso;
c) il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il titolare del trattamento;
d) il trattamento è necessario per la salvaguardia degli interessi vitali dell'interessato o di un'altra persona fisica;
e) il trattamento è necessario per l'esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento;
f) il trattamento è necessario per il perseguimento del legittimo interesse del titolare del trattamento o di terzi, a condizione che non prevalgano gli interessi o i diritti e le libertà fondamentali dell'interessato che richiedono la protezione dei dati personali, in particolare se l'interessato è un minore.
(...)

Art. 9 - Trattamento di categorie particolari di dati personali

1. Qualora si applichi l'articolo 6, paragrafo 1, lettera a), per quanto riguarda l'offerta diretta di servizi della società dell'informazione ai minori, il trattamento di dati personali del minore è lecito ove il minore abbia almeno 16 anni. Ove il minore abbia un'età inferiore ai 16 anni, tale trattamento è lecito soltanto se e nella misura in cui tale consenso è prestato o autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale

2. Il paragrafo 1 non si applica se si verifica uno dei seguenti casi:
a) l'interessato ha prestato il proprio consenso esplicito al trattamento di tali dati personali per una o più finalità specifiche, salvo nei casi in cui il diritto dell'Unione o degli Stati membri dispone che l'interessato non possa revocare il divieto di cui al paragrafo 1;
(…)
g) il trattamento è necessario per motivi di interesse pubblico rilevante sulla base del diritto dell'Unione o degli Stati membri, che deve essere proporzionato alla finalità perseguita, rispettare l'essenza del diritto alla protezione dei dati e prevedere misure appropriate e specifiche per tutelare i diritti fondamentali e gli interessi dell'interessato;

Art. 13 - Informazioni da fornire qualora i dati personali siano raccolti presso l'interessato

1. In caso di raccolta presso l'interessato di dati che lo riguardano, il titolare del trattamento fornisce all'interessato, nel momento in cui i dati personali sono ottenuti, le seguenti informazioni:
a) l'identità e i dati di contatto del titolare del trattamento e, ove applicabile, del suo rappresentante;
b) i dati di contatto del responsabile della protezione dei dati, ove applicabile;
c) le finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali nonché la base giuridica del trattamento;
d) qualora il trattamento si basi sull'articolo 6, paragrafo 1, lettera f), i legittimi interessi perseguiti dal titolare del trattamento o da terzi;
e) gli eventuali destinatari o le eventuali categorie di destinatari dei dati personali;
f) ove applicabile, l'intenzione del titolare del trattamento di trasferire dati personali a un paese terzo o a un'organizzazione internazionale e l'esistenza o l'assenza di una decisione di adeguatezza della Commissione o, nel caso dei trasferimenti di cui all'articolo 46 o 47, o all'articolo 49, secondo comma, il riferimento alle garanzie appropriate o opportune e i mezzi per ottenere una copia di tali dati o il luogo dove sono stati resi disponibili.

2. In aggiunta alle informazioni di cui al paragrafo 1, nel momento in cui i dati personali sono ottenuti, il titolare del trattamento fornisce all'interessato le seguenti ulteriori informazioni necessarie per garantire un trattamento corretto e trasparente:
a) il periodo di conservazione dei dati personali oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
b) l'esistenza del diritto dell'interessato di chiedere al titolare del trattamento l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati;
c) qualora il trattamento sia basato sull'articolo 6, paragrafo 1, lettera a), oppure sull'articolo 9, paragrafo 2, lettera a), l'esistenza del diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca;
d) il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo;
e) se la comunicazione di dati personali è un obbligo legale o contrattuale oppure un requisito necessario per la conclusione di un contratto, e se l'interessato ha l'obbligo di fornire i dati personali nonché le possibili conseguenze della mancata comunicazione di tali dati;
f) l'esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione di cui all'articolo 22, paragrafi 1 e 4, e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l'importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l'interessato.
(...)

Art. 22 - Processo decisionale automatizzato relativo alle persone fisiche, compresa la profilazione

1. L'interessato ha il diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano o che incida in modo analogo significativamente sulla sua persona.

2. Il paragrafo 1 non si applica nel caso in cui la decisione:
a) sia necessaria per la conclusione o l'esecuzione di un contratto tra l'interessato e un titolare del trattamento;
b) sia autorizzata dal diritto dell'Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento, che precisa altresì misure adeguate a tutela dei diritti, delle libertà e dei legittimi interessi dell'interessato;
c) si basi sul consenso esplicito dell'interessato.

3. Nei casi di cui al paragrafo 2, lettere a) e c), il titolare del trattamento attua misure appropriate per tutelare i diritti, le libertà e i legittimi interessi dell'interessato, almeno il diritto di ottenere l'intervento umano da parte del titolare del trattamento, di esprimere la propria opinione e di contestare la decisione.

4. Le decisioni di cui al paragrafo 2 non si basano sulle categorie particolari di dati personali di cui all'articolo 9, paragrafo 1, a meno che non sia d'applicazione l'articolo 9, paragrafo 2, lettere a) o g), e non siano in vigore misure adeguate a tutela dei diritti, delle libertà e dei legittimi interessi dell'interessato.

Dati di navigazione

I dati di navigazione, vale a dire quelli acquisiti automaticamente dai sistemi e dai programmi preposti al funzionamento del Sito, vengono utilizzati per elaborare statistiche anonime sulla consultazione del Sito e per controllarne il corretto funzionamento. In questi casi, i dati di navigazione non consentono di identificare gli utenti interessati e vengono cancellati subito dopo l'elaborazione in forma anonima.

I dati di navigazione possono essere altresì usati per l'accertamento di responsabilità in caso di reati ai danni del Sito ovvero realizzati attraverso il Sito.

Dati forniti dall'utente

A. I dati personali forniti dall’utente per usufruire dei servizi offerti sul Sito, quali, ad esempio: i) l’accesso alle aree riservate e ai teamwork; ii) la partecipazione a indagini on-line; iii) l'elaborazione di studi e ricerche statistiche e di mercato. Tali dati vengono trattati al fine di consentire la corretta erogazione dei servizi sottoscritti e per dar seguito alle richieste presentate dagli utenti.

B. I dati personali forniti dall’utente per la partecipazione alle iniziative promosse da SofaItaly. Tali dati vengono trattati al fine di consentire la corretta realizzazione di queste attività. Nelle sezioni del Sito in cui sono raccolti i dati è di volta in volta pubblicata un’apposita informativa, contenente le indicazioni in merito ai trattamenti connessi alla specifica iniziativa. Quando necessario, SofaItaly richiede il consenso dell'utente prima di procedere al trattamento dei dati personali. 

C. Le informazioni inviate dagli utenti in maniera facoltativa e volontaria agli indirizzi indicati sul Sito. Tali dati (es. indirizzo di posta elettronica, oggetto della e-mail) vengono trattati dal destinatario della comunicazione al fine di dare seguito alle richieste pervenute.

Natura del conferimento dei dati

SofaItaly si riserva il diritto di interrompere la fornitura dei servizi nel caso in cui i dati ottenuti si rivelino non veritieri.

Modalità del trattamento

SofaItaly osserva specifiche misure di sicurezza per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti e accessi non autorizzati.